Come divertirsi con il vogatore

divertirsi con il vogatoreLa terza delle nostre guide di Vogatore.info, dedicate a corredare le recensioni dei migliori vogatori sul mercato per rendere ancora più completa questa generale panoramica sul mondo dei vogatori da camera, va considerato un articolo serio a metà, nel senso che sì provvede a suggerire alcune ispirazioni per divertirsi con il vogatore, ma che serve soprattutto a dare qualche idea che poi sarete voi stessi ad applicare come meglio preferirete.

Alla fine nessuno meglio di voi conosce il modo per intrattenervi e per farvi passare il tempo in modo piacevole, sempre che in realtà non siate di quelli a cui basti anche solo sudare per essere contenti!

Come abbiamo visto sia nella prima, “Come ricavare il meglio dal nostro vogatore”, che nella seconda delle nostre guide, “I muscoli coinvolti nel vogatore”, è difficile pensare che l’acquisto di uno dei migliori vogatori sul mercato sia sufficiente a darsi davvero una mossa: per mettere davvero a frutto il vostro investimento serve infatti un’abbondante dose di impegno e di voglia di progredire sempre di più.

Sappiamo già quanto importanti siano la voglia, la serietà e la dedizione per fare davvero la differenza, ma sappiamo anche che tanti di noi sono davvero piuttosto pigri ed abituati ad una vita sedentaria, quindi non è facile trovarsi in punto in bianco a scegliere di usare il proprio tempo anche per sudare un po’ e per mettersi in forma.

E’ vero, parliamo di strumenti che permettono il lusso di allenarsi con tanta qualità direttamente tra le pareti domestiche, ma in alcuni casi è proprio questo a rivelarsi un elemento di distrazione ed un po’ un’arma a doppio taglio.divertirsi con il vogatore

E’ da questo presupposto che nasce l’articolo “serio a metà”, perché alcuni di noi hanno bisogno, se non di uno stimolo, di qualcosa che permetta di vedere il tempo passare più velocemente, rendendo più morbido quello che è l’approccio ad un’attività tutta nuova che dobbiamo piano piano far diventare un’abitudine.

Niente più dell’intrattenimento personale è cosa soggettiva, starà quindi a voi trovare il vostro modo preferito per distrarvi e divertirvi nel modo più utile a scacciare la pigrizia che sta sempre pronta dietro l’angolo, noi possiamo solo raccontarvi alcuni metodi che riscuotono un certo successo tra i pigri di tutto il mondo, “atleti da salotto” che però hanno trovato un loro modo per tenersi comunque attivi senza troppi sacrifici.

Si tratta di poche semplici indicazioni, tra le quali potrete scegliere la vostra preferita come combinare insieme tutte quelle che pensate facciano al caso vostro, oppure ancora non usarne nessuna ma lasciando che siano utili almeno ad ispirarvi per trovarne di nuove fatte su misura per voi.

  • Inseguite ogni volta un obbiettivo: sentirvi coinvolti in una sfida vi aiuterà a tirare fuori il vostro meglio
  • Scegliete la musica più giusta: è nella musica che troverete carica e distrazione
  • Fatevi accompagnare dal vostro film preferito: perché nessuno esclude che possiate vederlo
  • Scoprite gli audiolibri: ascoltare storie fa veramente bene
  • Siate sempre positivi: perché è l’ingrediente fondamentale
Scopri tutti i migliori prodotti !

Inseguite ogni volta un obbiettivo

divertirsi con il vogatoreGia nella prima delle guide di Vogatore.info abbiamo visto quanto sia importante il porsi sempre degli obbiettivi, che poi risulta essere anche uno dei metodi più efficaci per sentirsi sempre stimolati.

Se non possiamo dire che sia “divertente” il raggiungere un obbiettivo preposto, di sicuro riempie di significato ogni singolo allenamento, trasformandolo di fatto in un challenge.

Il consiglio è di porsi obbiettivi che necessitino comunque di una serie di allenamenti per venire raggiunti e poi essere verificati, e dovete fare in modo che naturalmente si tratti sempre di obbiettivi raggiungibili e giustamente commisurati alle proprie possibilità.

In questo modo ogni allenamento diventerà parte integrante di un vero e proprio percorso per migliorare costantemente nell’attività sportiva ed alzare il proprio livello in modo sempre virtuoso.

Gli obbiettivi giusti devono essere davvero minimi: vi rendete contro di essere in grado di vogare per massimo un quarto d’ora? Concedetevi un periodo di allenamento con l’obiettivo di arrivare ad allenarvi per non meno di venti minuti!

E poi via cosi, aumentando sempre tutto lentamente e per gradi, godendovi ogni volta la soddisfazione di raggiungere dei piccoli obbiettivi personali che nel loro insieme contribuiscono al raggiungimento di un altro obbiettivo ben più grande: il cambiamento del proprio stile di vita ed il consolidamento di abitudini benefiche che a quel punto non vi abbandoneranno mai.

Scegliete la musica più giusta

divertirsi con il vogatore

Niente più della musica è in grado di condizionare l’andamento di un allenamento: che in generale vi troviate ad essere degli ascoltatori appassionati piuttosto che degli utenti passivi, l’ascolto di musica al momento dell’allenamento sarà in grado di aggiungere un’importante percentuale di risorse a quelle che già avete a vostra disposizione.

Perché? Perché la musica è motivazione, è adrenalina e soprattutto è intrattenimento: scegliere i brani giusti vi aiuterà sicuramente a darvi la carica, ma anche a passare il tempo in modo più fluido dandovi un punto di riferimento che sembri scorrere più velocemente rispetto all’osservare ipotizzati timer del vogatore.

Per quanto non sia possibile consigliarvi la musica giusta, nella quale il gusto personale e le vostre abitudini musicali la fanno sicuramente da padrone, il suggerimento è di scegliere quella che sapete in grado di scatenarvi tanta adrenalina e di rendervi felici e positivi.

Anche l’utilizzare sempre più o meno la stessa musica è una risorsa importante, perché vi darà una reazione istintiva all’allenamento e vi permetterà di avere un termine di paragone molto semplice da tenere sott’occhio: provate a dare il massimo concentrando tutti voi stessi quando inizia quello che per voi è il brano giusto e poi fatelo e rifatelo per vedere quanto le vostre capacità incrementino nel tempo utilizzando sempre lo stesso stimolo.

La musica è sempre la risposta giusta in fatto di emozioni e di sensazioni forti, quando unirete quella giusta alla vostra attività sportiva sarete in grado di scatenare un potenziale davvero grande che potrete “richiamare” ogni volta che vi servirà.

Tanti atleti, professionisti e non professionisti, utilizzano come tecnica l’avere uno o più brani come “innesto” di adrenalina per quando ne hanno più bisogno, il nostro suggerimento è di trovare i vostri e di sfruttarli esattamente allo stesso modo.

Fatevi accompagnare dal vostro film preferito

divertirsi con il vogatoreUn’alternativa all’adrenalina della musica, stavolta perfettamente indicata per chi si ritrova ad eccellere in pigrizia e ad avere bisogno di vero e proprio intrattenimento nel momento in cui deve dedicare qualche mezzora all’allenamento, è il posizionare il vostro vogatore davanti alla televisione e di fare il vostro esercizio guardandovi un film o una delle vostre serie preferite.

Una soluzione tanto  comoda quanto utile per chiunque sia davvero troppo pigro per concentrarsi sullo sport e basta.

Anche in questo caso è difficile suggerirvi dei titoli in particolare, ma quello che invece possiamo fare è il consigliarvi di vedere soprattutto serie tv, e questo è motivato esclusivamente dalla durata: vedere prodotti ad episodi vi aiuterà anche a regolarvi sui tempi di allenamento, in base a quella che sarà la vostra autonomia potrete scegliere di vedere una o più puntate, vedendo il tempo scorrere davvero veloce e gli allenamenti passare senza quasi  accorgersene.

Quindi scegliete una delle vostre serie preferite e preparate a vederne qualche episodio intanto che vogate nella comodità del vostro salotto, per quanto suoni un po’ comico visto che stiamo parlando di sport, è una soluzione che riuscirà a mettere in moto anche i più pigri e più difficili da attivare in mezzo a voi.

Scopri tutti i migliori prodotti !

Scoprite gli audiolibri

Quella che è sicuramente una grande alternativa alla visione di film o serie tv è l’ascolto di audiolibri, ovvero niente più e niente meno che utilizzare il tempo del vostro allenamento per sentirvi raccontare delle storie.

divertirsi con il vogatoreQuesta soluzione non solo è di per sé interessante e costruttiva, ma permette di ritagliarsi del tempo anche per la “lettura” di nuovi libri per i quali non sempre ci sono tutte le occasioni che vorremmo.

Se non avrete a disposizione le mani, impegnate nell’allenamento, per sfogliare un libro, allora ci penserà un impianto audio a raccontarvelo, rendendo il vostro tempo pieno ed incredibilmente piacevole.

E poi appunto, è una soluzione che permette di ottenere ben due obbiettivi costruttivi e virtuosi per i quali di solito il tempo non è mai abbastanza: allenarsi e scoprire cose nuove, rilassandovi nella mente ed impegnandovi con il corpo in un esercizio che porterà i propri benefici davvero a qualsiasi livello.

Siate sempre positivi

L’ultimo consiglio, ed ovviamente non in ordine di importanza, riguarda il vostro atteggiamento mentale, che dovrà essere sempre e solo molto positivo: è questa la regola base per un allenamento ed un’attività sportiva di successo, tutti i consigli dati in questa e in tutte le altre guide di Vogatore.info non potrebbero mai avere un effettivo successo se non accompagnati da un atteggiamento mentale sempre entusiasta.

La verità è che il tempo in cui vi allenerete sarà tempo del che sarete stati in grado di “conquistare” in quella che è una routine quotidiana che di tempo in verità lo sappiamo che ne concede sempre ben poco.

Questo è un motivo per il quale dovrete sentirvi sempre contenti, perché non è da tutti essere in grado di conquistarsi il tempo, tanto più per metterlo direttamente a disposizione del proprio benessere fisico e mentale. Utilizzando questo punto di vista diventerà chiaro ed evidente quanto bello sia in verità il momento degli allenamenti, perché rappresenta una piccola grande conquista personale di cui essere fieri ma che richiede poi il cento per cento dell’impegno.

Siamo sicuri che tutti questi piccoli grandi consigli saranno in grado di migliorare ulteriormente il potenziale del vogatore che sceglierete tra i migliori che abbiamo selezionato e recensito per voi su Vogatore.info, con la speranza che questa e tutte le altre nostre guide possano mettervi in condizione di cambiare in meglio il vostro stile di vita, ma senza mai però tralasciare l’importanza di farlo con divertimento, piacere e convinzione, utilizzando qualsiasi “piccolo grande” trucco serva a renderlo un cambiamento vero e fatto per durare.

Scopri tutti i migliori prodotti !