High Power 2012 | Il Bello della Semplicità

HIGH POWER 2012

8,0
Verifica Disponibilità su Amazon!

 

Su Vogatore.info ci siamo già trovati a recensire prodotti che sfruttano la stessa tecnologia base di questo ottimo vogatore High Power 2012, ci riferiamo a tutti quei modelli (come Kettler Kadett o Hammer Cobra) che presentano quel sistema di vogata circolare tipico delle barche a remi che abbiamo visto essere uno dei più efficaci sistemi allenanti qualsiasi sia l’esigenza dell’atleta: sia che si tratti della ricerca di un movimento specifico finalizzato allo sport che nel caso si persone in cerca di un sistema bio-meccanico molto efficace per allenare in modo armonico molte fasce muscolari contemporaneamente, il sistema di vogata circolare è davvero perfetto.

Abbiamo infatti visto come questa tecnologia di vogata sia utile a coinvolgere in modo ben bilanciato anche i muscoli di spalle, braccia e petto, portando l’esercizio a raggiungere un valido livello di completezza sia sul piano muscolare che aerobico, quindi ideale anche nel momento in cui l’acquisto di un vogatore avviene solo ed esclusivamente in funzione di accentrare in un unico strumento una generale esigenza di allenamento quotidiano in vista del recupero dello stato di forma desiderato.

Parlando poi di High Power Sport possiamo dire che si tratta di un’azienda di San Marino che negli ultimi anni si è guadagnata una buona fama in fatto di attrezzature d’allenamento domestico di qualità, progettate seguendo le principali linee guida qualitative che stanno dominando il mercato, ma reinterpretandole in una chiave tecnologica che rende i prodotti High Power più o meno per tutte le tasche.

HIGH POWER 2012

Sul piano agonistico probabilmente High Power 2012 potrebbe risultare troppo semplice per chi cerca uno strumento capace di simulare al 100% quella che è l’effettiva vogata in acqua, ma anche questo dipende dal livello dell’atleta, perché non sono molti gli strumenti sul mercato in grado di allenare sfruttando un sistema di remata circolare, quindi gli atleti meno esigenti (o coloro con un portafogli meno ricco) potrebbero comunque trovare in questo vogatore la risposta giusta ad un’esigenza più complessa.

Per tutti gli altri, gli sportivi domestici che si limitano a cercare uno strumento che si dimostri efficace nel recupero e nel mantenimento della forma fisica, High Power 2012 è invece una soluzione di tutto rispetto, anche perché si propone ad un prezzo che pochi competitor sono in grado di pareggiare (o in certi casi anche solo di avvicinare lontanamente).

La tecnologia

Parliamo di una cifra inferiore alla maggior parte degli abbonamenti in palestra che potreste trovarvi a sottoscrivere, a fronte dell’acquisto di un oggetto di qualità che invece vi accompagnerà per anni permettendovi un genere di allenamento che, stando almeno ai vogatori disponibili sul mercato, è spesso difficile appagare tra le mura di una palestra.

La longevità di questo strumento è affidata ad una struttura in alluminio tanto semplice quanto leggera, che risulta però estremamente solida, molto poco soggetta all’usura anche quanto il numero di ore di allenamento settimanale comincia a diventare importante. High Power 2012 è nato per resistere e questa è una delle sue qualità migliori che noterete gia solamente togliendolo dal suo imballaggio.

Caratteristica Tecnica : High Power 2012

  • Resistenza : idraulica a pistoni
  • Sedile : totalmente regolabile
  • Software : firmware High Power
  • Dimensioni : 125 x 30 x 22 cm
  • Peso Prodotto : 16kg
  • Carico Massimo : 110 kg
  • Garanzia : 2 anni
Verifica Disponibilità su Amazon!

 

HIGH POWER 2012

Come anticipato, la tecnica di vogata di High Power 2012 è resa possibile dal sistema idraulico a pistoni posti su entrambi i due remi/impugnatura, regolabili per intensità in modo indipendente intervenendo sulle manopole di regolazione alloggiate su ciascun pistone. I gradi di intensità sono otto ed il passaggio tra l’uno e l’altro è sempre piuttosto fluido e semplice, permettendo inoltre il cambio di intensità anche nel corso della stessa sessione di allenamento, aspetto fondamentale per chi si trova ad esercitarsi utilizzando ad esempio una logica di training piramidale che pretende continui cambi di intensità durante la vogata.

La qualità dell’esercizio è generalmente buona, ergonomicamente corretta e appunto fluida,  favorita anche dall’ottimo sistema dei scorrimento del sedile, che risulta sempre reattivo e che asseconda con precisione i movimenti del nostro corpo. Anche il sedile stesso è di per sé comodo e degno di nota, perché nella sua semplicità permette di allenarsi con agio anche quando il tempo trascorso sul nostro vogatore inizia a diventare tanto ed impegnativo.

La struttura in alluminio di High Power 2012, come abbiamo anticipato, è sicuramente molto solida, ma contemporaneamente vanta un peso quasi record: solamente 16 kg per permette di allenarsi anche a persone dalla mole imponente, perché il carico massimo di questo vogatore è di 110 kg, con i quali è comunque in grado di far esercitare in modo corretto e del tutto sicuro.

Per quanto riguarda la dotazione informatica di High Power 2012 possiamo dire che sicuramente non è menzionatile come il maggior pregio di questo vogatore, ma che rimane comunque più che sufficiente per quelle che sono le tipiche necessità di base: si tratta di un piccolo computer di bordo posto al centro dell’attrezzo e di facile accesso, capace di riepilogare la distanza percorsa, la velocità di vogata, il tipo di allenamento e la stima delle calorie bruciate, ai quali si aggiungono i dati cardiaci raccolti dal cardiofrequenzimetro on board e rilevati dall’hand pulse presente nelle impugnature.

Un’altra funzione semplice ma carina di questo computer di bordo è chiamata “scan”, ovvero un parametro di scelta che permette di visualizzare automaticamente tutti i diversi dati, passando dall’uno all’altro con una cadenza continua e regolare di 5″: niente di stratosferico, ma utile a tenere tutto sotto controllo senza dover mai staccare le mani dalle impugnature.

HIGH POWER 2012
Ultima e non certo per ordine di importanza è una menzione alle dimensioni di High Power 2012, che già seguendo i crismi dei vogatori a vogata circolare si presenta ben più contenuto nell’ingombro rispetto ai “vogatori tradizionali” (le dimensioni di esercizio sono 127 x 93 x 49 cm), ma che una volta richiuso su stesso diventa un vero campione di razionalizzazione degli spazi raggiungendo una dimensione veramente “microscopica” (127 x 59 x49 cm) perfetta per riporlo dove più comodo quando per motivi di spazio non è possibile tenerlo sempre operativo.

Insomma, nella sua semplicità High Power 2012 ha sicuramente tutto il diritto di far parte della selezione dei migliori vogatori sul mercato per rapporto qualità/prezzo proposta da Vogatore.info, questo perché è capace di unire in modo molto virtuoso tutte le caratteristiche necessarie per essere un vogatore di qualità ma presentandosi ad un prezzo che in questo caso è oggettivamente basso.

Conclusioni

Il prezzo ovviamente fa la differenza, perché nel caso di High Power 2012 si entra in una fascia di costi che in teoria difficilmente permette di aggiudicarsi prodotti qualitativamente validi. High Power 2012 è capace di riuscire con successo in questa difficile “missione” e grazie a questo è diventato un piccolo grande campione di incassi nel mondo delle attrezzature da salotto. Non possiamo che consigliarvelo, tanto più se quello che cercate è uno strumento in grado di allenarvi in modo completo a fronte di un investimento minimo.

Verifica Disponibilità su Amazon!

HIGH POWER 2012

HIGH POWER 2012
80

Tecnologia

8/10

    Software

    7/10

      Ergonomia

      9/10

        Pros

        • eccellente sistema di vogata
        • leggero ma resistente
        • dimensioni ridottissime

        Cons

        • software migliorabile